Il Paese di Monica

12 dicembre 2010

Un po' di rap italiano...

Fabri Fibra - Tranne Te

'Tranne te" è il secondo singolo estratto dall'album 'Controcultura'. La regia del video è di Cosimo Alemà.

Il brano è un "rap futuristico per farci ballare". Ha una musica appiccicosa e uno stile dance. Ma è anche un modo per protestare contro la scarica di musica da Internet e per informarci su cosa succede con la musica e il rap in Italia.




Sovraimpressi nel video, troviamo questi fatti:

  • Nel 1999 si sono venduti 48 milioni di album, mentre che nel 2009, 16 milioni, cioè, in 10 anni ci sono stati 32 milioni di differenza.
  • Le etiquette indipendenti in Italia sono centinaia ma le major discografiche sono quattro: Emi, Sony, Universal e Warner.
  • Il rap ha un pubblico che va da 12 a 32 anni.
  • Per prendere un disco d'oro digitale, un cantante deve avere 15.000 download. Per uno di platino, 30.000 download.
  • Ogni 100 canzoni scaricate da Internet, 5 sono legali, 95 sono illegali. Per cui, i live sono la principale fonte di reddito dei musicisti.
  • Il web è il primo medium di comunicazione del rap italiano.
  • In Italia esistono 10 testate musicali, di gossip ne esistono 30 .
  • La musica occupa circa il 13% degli spazi della TV generalista. Ci sono 5 programmi di musica, solo uno è di musica in generale, il resto è con il televoto.
  • I network radiofonici in Italia sono 11: 2 network italiani passano abitualmente RAP italiano, 7 invece trasmettono per metà del tempo musica del passato.
Fabrizio Tarducci è Fabri Fibra. 

È nato a Senigallia nel 1976. Nesli, un altro rapper italiano, è suo fratello minore.