Il Paese di Monica

18 dicembre 2010

Il grande Lucio Battisti

UN MITO

Lucio Battisti è stato un GRANDE cantautore italiano. È uno dei nomi più importante della Musica Leggera Italiana. Ha venduto oltre i 25 milioni di dischi.



Lui e Giulio “Mogol” Rapetti hanno fornito dei nuovi colori a diversi argomenti sconvolgendo la canzone d’amore dell’epoca.

Dagli anni 60 fino all'inizio degli anni 80 questi autori creano uno stile proprio: "melodie orecchiabili e facilmente cantabili, testi semplici e immediati che parlano di sentimenti universali come l'amore".



Battisti e Mogol scrivono anche per altri cantanti, tra cui Mina e Patty Pravo.

Nel 1976, dopo una Tournèe con i Formula 3, Lucio smette di fare concerti dal vivo: "Non parlerò mai più, perchè un artista deve comunicare con il pubblico solo per mezzo del suo lavoro".

Purtroppo, nei primi anni 80, la coppia Battisti - Mogol si scioglie silenziosamente per la divergenza artistica tra entrambi: "Mogol era ancorato a un universo poetico dai ben saldi punti fermi" mentre Battisti aveva voglia di innovare, di superare sé stesso.

"Una giornata uggiosa" è stata l'ultima canzone scritta dalla coppia.





Nel secondo periodo, Battisti cambia il suo stile. Con il brano "E già" si allontana dalla tappa melodica ma questo non lo farà definitivamente, "l'essenza Battisti" ricompare sempre.




Con il suo nuovo partner, Pasquale Panella, si butta sugli arrangiamenti elettronici lasciando da parte le chitarre e gli archi. Si immerge nel mondo del Rap e del Techno. "Don Giovanni" è stato il loro primo album insieme. I testi sono "ermetici, criptici, colmi di simbolismi e metafore".

Battisti, che era nato a Poggio Bustone, vicino a Rieti, il 5 marzo 1943, muore all'età di 55 anni, il 9 settembre 1998. Le cause della morte non sono state mai comunicate ufficialmente. Il cantautore sarebbe morto per un tumore.

L'allontanamento dei mass media sommato alla sua capacità di esprimere emozioni tramite le canzoni l'ha fatto diventare un vero MITO della Musica Italiana. Perciò, la sua tomba è diventata meta di pellegrinaggio dei fan.




Fonti:
Wikipedia;
musicalstore.it.