Il Paese di Monica

1 aprile 2013

Tornare indietro è impossibile ma amico mio io però, io ci proverò!

Voglio avere dodici anni ancora... Non avevo mai paura a quell'età!



3 giugno 2004. Sull'aereo che mi portava da Roma a Buenos Aires. Dopo aver studiato un mese a Roma, dopo aver lavorato a Venezia, dopo aver visitato tantissime città del centro e del nord Italia, ritornavo a casa mia. Ero giovane, anzi giovanissima, e avevo vissuto un'esperienza indimenticabile. Quell'anno "speso" in Italia mi ha fatto diventare ciò che sono io. Ha fatto che la bambina "argentina" rimanga dentro il mio cuore, ha fatto che la mia testa si apra a tante cose nuove... 
Proprio su quell'aereo dell'Alitalia, nella tracklist di musica italiana c'era questa canzone di Roberto Angelini. Questo brano che in quelle 13 ore che separavano il Paese delle mie origini dal Paese in cui sono nata mi ha fatto riflettere sul passato lontano della mia infanzia, quello che avevo appena vissuto in Italia, e il futuro che mi aspettava nel mio rientro in Argentina.
Mille ricordi affiorano ogni volta che ascolto questo pezzo. 
E sì, "voglio avere 12 anni ancora, giocare con i miei compagni di scuola tutto il giorno sotto casa". Bellissimi quei tempi...