Il Paese di Monica

23 agosto 2011

E con le mani amore, per le mani ti prenderò e senza dire parole nel mio cuore ti porterò

e non avrò paura se non sarò bella come dici tu


"La donna cannone" è un brano di Francesco De Gregori dell'anno 1983.

Per molti, è considerata una delle canzoni italiane d'amore più belle .

 

"Secondo il sito ufficiale dell'artista, il pezzo sarebbe stato ispirato da un fatto di cronaca: un circo si trovava sull'orlo del fallimento dopo che la donna cannone, sua massima attrazione, era fuggita per seguire un grande amore. Nei versi di De Gregori la donna, svincolata dagli stereotipi del "fenomeno da baraccone", racconta in prima persona la sua fuga dando voce ad uno smisurato desiderio di amore, di tenerezza e, soprattutto, di una vita normale, lontana da chi sfrutta le diversità a fini spettacolari. Ed é proprio quando ritrae personaggi fuori dal comune, spesso emarginati o mal integrati nella società che De Gregori dà il meglio di sè come autore, riuscendo come pochi altri a calarsi pienamente in una prospettiva che non é quasi mai quella "ufficiale" dei giornali o dei libri di storia."


Francesco De Gregori è un cantautore romano.


Fonti: