Il Paese di Monica

13 febbraio 2017

Per tutti un'ora d'aria, di gloria...

L'intelligenza è démodé...
L'evoluzione inciampa... 
Quando la vita si distrae cadono gli uomini.



"Occidentali's Karma" è la canzone vincitrice del 67° Festival di Sanremo. E Francesco Gabbani fa doppietta: con "Amen" nella categoria "Nuove Proposte" l'anno scorso, e quest'anno tra i BIG. Anche Eros l'ha "quasi fatta" più di vent'anni fa: nella sezione "Voci nuove" con "Terra promessa" (1984) e due anni dopo con "Adesso tu" nei "BIG". 

Arrivato in finale con Fiorella Mannoia ed Ermal Meta (anche lui partecipante della categoria Nuove Proposte del Sanremo dell'anno scorso), ha incantato il palco dell'Ariston con il suo brano un po' stile "Elio e le Storie Tese" e con la sorpresa da lui annunciata prima del suo intervento: il ballo della scimmia.

Si sa che i favoriti raramente vincono il Festival. Quando un paio di anni fa lo fece il Volo a nessuno era piaciuto. La Mannoia già dalla prima esibizione (o possiamo dire anche prima) era la candidata. Ma il ritmo, la novità e l'attualità del testo di Gabbani "colpisce e affonda".

In tanti si sono lamentati dello scioglilingua di cui non si capisce un'acca, Francesco a "Sorrisi e Canzoni" ha spiegato che "il testo sembra un guazzabuglio di parole a caso, ma credo ci siano degli spunti per riflettere sul mondo di oggi. Si ironizza, in modo provocatorio, sul nostro goffo tentativo di scimmiottare le abitudini dell'Oriente per trovare la pace interiore: la verità è che nelle culture altrui saremo sempre turisti".

Ascoltando o leggendo il testo, ci si riconosce. Ci saranno quelli che guarderanno da un'altra parte e diranno che non ha niente a che vedere con loro, ma in fondo sappiamo che tutti sì tutti, siamo un po' scimmie. 

Il cantautore toscano è uno degli autori del "Le migliori", l'album di Mina e Celentano uscito l'anno scorso. "Il bambino col fucile" è stato scritto da lui per Celentano.



Sta nascendo un nuovo mito della Musica Italiana? Il tempo lo dirà.

Il testo di Occidentali's Karma

Essere o dover essere
Il dubbio amletico
Contemporaneo come l’uomo del neolitico.
Nella tua gabbia 2×3 mettiti comodo.
Intellettuali nei caffè
Internettologi
Soci onorari al gruppo dei selfisti anonimi.
L’intelligenza è démodé
Risposte facili
Dilemmi inutili.

AAA cercasi (cerca sì)
Storie dal gran finale
Sperasi (spera sì)
Comunque vada panta rei
And singing in the rain.

Lezioni di Nirvana
C’è il Buddha in fila indiana
Per tutti un’ora d’aria, di gloria.
La folla grida un mantra
L’evoluzione inciampa
La scimmia nuda balla
Occidentali’s Karma.
Occidentali’s Karma
La scimmia nuda balla
Occidentali’s Karma.

Piovono gocce di Chanel
Su corpi asettici
Mettiti in salvo dall’odore dei tuoi simili.
Tutti tuttologi col web
Coca dei popoli
Oppio dei poveri.

AAA cercasi (cerca sì)
Umanità virtuale
Sex appeal (sex appeal)
Comunque vada panta rei
And singing in the rain.

Lezioni di Nirvana
C’è il Buddha in fila indiana
Per tutti un’ora d’aria, di gloria.
La folla grida un mantra
L’evoluzione inciampa
La scimmia nuda balla
Occidentali’s Karma.
Occidentali’s Karma
La scimmia nuda balla
Occidentali’s Karma.

Quando la vita si distrae cadono gli uomini.
Occidentali’s Karma
Occidentali’s Karma
La scimmia si rialza.

Namasté Alé

Lezioni di Nirvana
C’è il Buddha in fila indiana
Per tutti un’ora d’aria, di gloria.
La folla grida un mantra
L’evoluzione inciampa
La scimmia nuda balla
Occidentali’s Karma.
Occidentali’s Karma
La scimmia nuda balla
Occidentali’s Karma