Il Paese di Monica

22 febbraio 2014

Serata finale a Sanremo


Ogni Festival di Sanremo è speciale per me. Ricordo quando con mio padre lo guardavamo e scommettevamo sulla canzone vincitrice. 
L'ultimo Sanremo che abbiamo guardato insieme fu quello del 2012, mi ricordo Gianni Morandi insieme ad Adriano Celentano, dopo l'intervista della prima serata, l'ultima - sabato 18 febbraio - cantarono  "Ti penso e cambia il mondo". Il mercoledì dopo lui si è spento. Oggi sono due anni che te ne sei andato. Questo post è dedicato a te! Mi manchi.

Secondo me...

01 - Giuliano Palma - Così lontano. Lo stile musicale di Giuliano a Sanremo, un pezzo da sentire in radio oppure da far parte della colonna sonora di qualche bel fim italiano.

02 - Noemi - Bagnati dal sole. Ritmo, freschezza e la voce inconfondibile di Noemi. Al pubblico piace. 

03 - Ron - Sing in the rain. Il vero campione di questa edizione, settima partecipazione al Festival (ha vinto in 1996 con "Vorrei incontrarti fra cent'anni"), propone un brano country, orecchiabile, a cui manca ancora quel qualcosa per vincere.

04 - Arisa - Controvento. Un'altra volta sul palcoscenico dell'Ariston. La sua voce non può mancare mai. Questa è una canzone vincitrice.

05 - Francesco Sàrcina - Nel tuo sorriso. La voce del "Le Vibrazioni". Un brano pop-rock che a me piace.

06 - Perturbazione - L'unica. Ballabile, contagia il pubblico. A me piace ma mica perché il gruppo è di Torino, eh!

07 - Giusy Ferreri - Ti porto a cena con me. Una canzone firmata da Roberto Casalino, autore del pezzo vincitore dell'edizione scorsa - "L'essenziale" -, e la potenza vocale della Ferreri, fanno una buona combinazione. Tuttavia, non credo che loro si aggiudicheranno il primo posto.

08 - Francesco Renga - Vivendo adesso. Con il testo scritto da Elisa Toffoli, Francesco sbarca a Sanremo con tutta la grinta. VV i friulani!! 

09 - Renzo Rubino - Ora. Il cantautore pugliese che ha partecipato al Sanremo Giovani dell'anno scorso torna nel 2014 nella categoria Campioni. Il brano è carino però, non ha il fattore X che farebbe di lui il vincitore del Festival.

10 - Antonella Ruggiero - Da Lontano. Un'altra campionessa del Festival. Voce da brividi e suoni metallici che danno un colore scuro di tranquillità.

11 - Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots - Liberi o no. Una bella proposta. Jazz + elettronica + gospel. Hanno detto che non sono venuti per vincere "ma semplicemente per portare a Sanremo un cross-over musicale mai ascoltato da queste parti".

12 - Cristiano De Andrè - Il cielo è vuoto. L'eredità c'è nella voce. Una canzone da Festival, ha pure un bel testo.

13 - Frankie Hi-Nrg mc - Pedala. Nel 2013 fu Samuele Bersani a parlare di un pallone, oggi Frankie Hi-Nrg ci parla della bicicletta. Una canzone con una ritmica rap e dei suoni, io direi, reggae. 

Fuori gara - Riccardo Sinigallia - Prima di andare via. La canzone è stata esclusa "in quanto privo del carattere di novità richiesto dall’art.5 del regolamento della manifestazione, perché già eseguito in pubblico". "La notizia arrivata da un quotidiano di Perugia, Europa Quotidiano, che era presente con un suo giornalista al “Loop Cafè” a Perugia dove Sinigallia avrebbe proprio eseguito dal vivo “Prima di andare via".


Le mie previsioni...


Sul podio

Arisa - Controvento.
Perturbazione - L'unica
Francesco Renga - Vivendo adesso


Ma mi sono anche piaciute:

Francesco Sàrcina - Nel tuo sorriso
Cristiano De Andrè - Il cielo è vuoto
Giusy Ferreri - Ti porto a cena con me

Aspettiamo il verdetto... A tra poco!!