Il Paese di Monica

2 novembre 2012

Senti che ci manca qualcosa, che si è spenta la stella.

Resta che una parte del cuore, sarà sempre sospesa come fosse in attesa di quel raggio di sole che eravamo io e te.


"L'amore è un'altra cosa" è stato il secondo singolo estratto da "Amami" di Arisa dopo "La Notte" con cui si è esibita al Festival di Sanremo ed è finita terza in classifica.


Arisa è una cantante, scrittrice, attrice... Una donna "quasi tutto fare".
La sua carriera prese il volo dopo aver vinto la categoria Giovani del Festival di Sanremo 2009 con "Sincerità".

L'anno dopo Arisa torna sul palco dell'Ariston con il brano "Malamorenò". "Non vince, ma ancora convince".

Partecipa anche nel Festival di Sanremo 2011 solo la serata in cui si sono celebrati i 150 anni dell'Unità d'Italia. Lei canta insieme a Max Pezzali lo storico brano "Mamma mia dammi cento lire".
Lo stesso anno, nel film "Tutta colpa della musica" del regista Ricky Tognazzi, Arisa fa il suo debutto cinematografico nei panni di Chiara, una ragazza che ama trasgredire e che ha il vizio del fumo.
Inoltre, è stata uno dei giudici assieme a Simona Ventura, Elio e Morgan nella Quinta Edizione di X Factor.

Lo scorso gennaio ha pubblicato "Il Paradiso non è un granché" (Storia di un motivetto orecchiabile), il suo primo romanzo. È un "racconto dove Arisa utilizza Marisa, il personaggio protagonista del libro, per raccontare l'essenza del vissuto di questi ultimi anni della sua vita".

Fonte: